TOUR ISOLE EOLIE, ETNA E TAORMINA Sulle Orme del Padrino

TOUR ISOLE EOLIE, ETNA E TAORMINA Sulle Orme del Padrino

01 GIORNO: PARTENZA

Partenza  per Catania con volo diretto al mattino.  Arrivo a Catania.  Incontro con il bus e la guida locali e partenza per l’escursione guidata sull’Etna: l’Etna è il vulcano più grande dell’Europa (geograficamente parlando), e tra i vulcani più attivi del mondo. Le sue eruzioni avvengono sia in sommità, dove attualmente si trovano quattro crateri, sia dai fianchi, fino ad altezze di poche centinaia di metri sopra il livello del mare. Arrivo al panoramico Rifugio Sapienza posto a 1900 metri di altezza dal quale sono visibili le incredibili colate laviche ormai fredde. Pranzo alle pendici dell’Etna.

Nel pomeriggio proseguimento per Taormina: arroccata su una scogliera a picco sul mar Ionio, Taormina è una tavolozza di colori stretta tra l’azzurro del mare e l’imponente Etna. È una città antica, abitata da prima dell’arrivo dei Greci, costruita su una terrazza naturale che si affaccia sul mare. Greci e romani l’hanno dotata di strade, teatri e templi e gli Arabi poi l’hanno abbellita di giardini e fontane. Vista guidata del Teatro Antico e del centro storico. In serata sistemazione in hotel nelle camere riservate a Taormina o dintorni. Cena e pernottamento.

02 GIORNO: SAVOCA (facente parte dei Borghi Piu’ Belli d’Italia)– TINDARI - MILAZZO

Colazione in Hotel. Partenza in mattinata per Savoca, facente parte dei Borghi più Belli d’Italia. L’aurea rinascimentale e barocca che aleggia tra i viottoli di Savoca ha avuto, nel corso degli ultimi anni, il potere di incantare molti. E’ sufficiente passeggiare tra le stradine in pietra che si inerpicano su per il colle per rendersi conto che questo paesino ha davvero qualcosa di magico. E non è un caso che, tra i tanti rimasti ammaliati dalla bella Savoca, vi sia stato anche il regista Francis Ford Coppola che, proprio tra questi scorci, decise di ambientare alcune delle scene siciliane del suo capolavoro cinematografico “Il Padrino”. All’ingresso di Savoca, nel messinese, in un antico palazzo nobiliare conosciuto come Palazzo Trimarchi, si trova ancora l’insegna di uno dei bar più famosi di tutta la Sicilia, il Bar Vitelli, reso celebre da Il Padrino.
Il bar è rimasto praticamente intatto, fermo agli anni ’70. Potrete raggiungerlo per rivivere i luoghi in cui furono girate le scene della pellicola che ha fatto la storia del cinema. Nel locale i visitatori ancora si contendono il tavolo dove sedette Michael Corleone (Al Pacino) nella scena in cui parla a Vitelli, il padre di Apollonia, per chiederla in sposa. Al bar sedete sotto il fitto pergolato ed ordinate della granita al limone da assaggiare assolutamente insieme agli “zuccarati”, dei tipici dolcetti del posto. Proseguimento per Tindari. Mito, mare, archeologia e antiche leggende: tutto questo è Tindari, in provincia di Messina. Situata su un promontorio dei monti Nebrodi nella Sicilia settentrionale, si affaccia sul golfo di Patti e gode di un panorama mozzafiato. Un luogo talmente bello da avere inspirato Andrea Camilleri per un episodio del Commissario di Montalbano. Ha un passato glorioso: fu fondata da Dionisio di Siracusa Colazione in Hotel. Partenza in mattinata per Savoca, facente parte dei Borghi più Belli d’Italia. L’aurea rinascimentale e barocca che aleggia tra i viottoli di Savoca ha avuto, nel corso degli ultimi anni, il potere di incantare molti. E’ sufficiente passeggiare tra le stradine in pietra che si inerpicano su per il colle per rendersi conto che questo paesino ha davvero qualcosa di magico. E non è un caso che, tra i tanti rimasti ammaliati dalla bella Savoca, vi sia stato anche il regista Francis Ford Coppola che, proprio tra questi scorci, decise di ambientare alcune delle scene siciliane del suo capolavoro cinematografico “Il Padrino”. All’ingresso di Savoca, nel messinese, in un antico palazzo nobiliare conosciuto come Palazzo Trimarchi, si trova ancora l’insegna di uno dei bar più famosi di tutta la Sicilia, il Bar Vitelli, reso celebre da Il Padrino.
Il bar è rimasto praticamente intatto, fermo agli anni ’70. Potrete raggiungerlo per rivivere i luoghi in cui furono girate le scene della pellicola che ha fatto la storia del cinema. Nel locale i visitatori ancora si contendono il tavolo dove sedette Michael Corleone (Al Pacino) nella scena in cui parla a Vitelli, il padre di Apollonia, per chiederla in sposa. Al bar sedete sotto il fitto pergolato ed ordinate della granita al limone da assaggiare assolutamente insieme agli “zuccarati”, dei tipici dolcetti del posto. Proseguimento per Tindari. Mito, mare, archeologia e antiche leggende: tutto questo è Tindari, in provincia di Messina. Situata su un promontorio dei monti Nebrodi nella Sicilia settentrionale, si affaccia sul golfo di Patti e gode di un panorama mozzafiato. Un luogo talmente bello da avere inspirato Andrea Camilleri per un episodio del Commissario di Montalbano. Ha un passato glorioso: fu fondata da Dionisio di Siracusa

 

03 GIORNO: ISOLE EOLIE : LIPARI E VULCANO

l’Isola più grande, il cuore pulsante dell’arcipelago e si estende al centro delle Isole Eolie caratterizzata dai pittoreschi Faraglioni, due neck vulcanici generati dall’antica attività vulcanica e scolpiti dal mare e dal vento: “Petra Lunga” e “Petra Menalda”.
Dal porto di Marina Corta, spostandosi a piedi, attraversando piazza Ugo di Sant’Onofrio, ricca di bar e ristoranti, è d’obbligo una visita al castello ovvero l’Acropoli – cittadella ove, all’interno della cinta muraria, si trovano ubicati la cattedrale del Santo Patrono “San Bartolomeo”, un’area archeologica, un antico monastero ed il Museo archeologico “Luigi Bernabo Brea”.
Percorrendo invece il corso principale “Vittorio Emanuele” o via “Garibaldi”, immersi in un connubio di viuzze e negozi potrete immergervi in vero e proprio clima eoliano.
Proseguimento per raggiungere l’Isola di Vulcano. Vulcano è il secondo vulcano attivo dell’arcipelago e, nonostante abbia manifestato l’ultima attività eruttiva nel 1888, ancora oggi accoglie i suoi visitatori con il caratteristico odore di zolfo, determinato dalle costanti esalazioni sulfuree, Infatti, proprio vicino al porto, c’è una area termale con una pozza di fanghi caldi i cui effetti benefici sulle ossa e sulla pelle spingono i visitatori ad immergersi e spalmare sulla pelle il fango che si raccoglie a mani nude. A ridosso, le spiagge di acqua calda con le solfatare e le rinomate Spiagge nere che sono costituite da una sabbia nera vulcanica molto fine e tipica di quest’Isola. Ritorno nel tardo pomeriggio a Milazzo e di qui in hotel per cena e pernottamento.

04 GIORNO: SANTO STEFANO DI CAMASTRA – CEFALU’- BAGHERIA- PALERMO

Colazione in hotel. Partenza per Santo Stefano di Camastra divenuto nel corso dei secoli un Museo a Cielo aperto : non a caso appare nelle pagine di romanzi di grandi scrittori da Pirandello ( La Giara) a Consolo. Il paese è famoso per la sua ceramica maiolicata. Proseguimento per   Cefalù, che è un piccolo paese nella provincia di Palermo. Fu fondato dai greci che lo chiamarono Kephaloidion (da kefalè, che significa testa). Il nome deriva dal promontorio della Rocca, che sovrasta il paese e che ha un’insolita forma a testa. Si tratta di uno dei posti più belli della Sicilia, un luogo da visitare assolutamente. Il modo migliore per visitarlo è di  perdersi tra le sue piccole vie del centro storico. Percorrendo la via Vittorio Emanuele troverai il lavatoio medievale ricavato direttamente dalla roccia per sfruttare un corso d’acqua naturale. Da non perdere il Duomo di Cefalù, dichiarato patrimonio dell’ Unesco, costruito dal re normanno Ruggero II attorno al 1100.  Infine passaggio a Bagheria  che è un luogo dal fascino tutto suo. Soprannominata da molti la Città delle Ville, Bagheria possiede una gran quantità di ville meravigliose, tutte realizzate in tipica architettura barocca. Pranzo in ristorante in corso di escursione.Arrivo in serata a Palermo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

 

 

 

05 GIORNO: PALERMO – TEATRO MASSIMO E VILLA MALFITANO – VOLO DI RITORNO

Colazione in Hotel. Giornata di visite a Palermo continuando a seguire le Orme del Padrino di F.F.Coppola. Anche il capoluogo siciliano infatti  è stato ambientazione cinematografica di alcune scene de “Il Padrino”. Anthony, Il figlio di Michael, si esibisce a Palermo come cantante lirico, supportato dalla madre e spinto con metodi non proprio leciti dal padre. Le scene dello spettacolo vengono girate al Teatro Massimo, celebre anche per la sua scalinata dove Mary, la figlia preferita dal Don, fa davvero una brutta fine. Inoltre vengono utilizzati i bellissimi spazi di Villa Malfitano per ambientarvi alcune scene di festeggiamenti.  Villa Malfitano, sita nel cuore di Palermo, è estesa circa 8 ettari. La palazzina tardo ottocentesca che vi insiste,   ha mantenuto intatto il suo prezioso arredo, e il bellissimo parco circostante, un vero e proprio orto botanico, e costituisce un esempio raro di conservazione di un bene culturale e ambientale a Palermo. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Tempo libero per gli ultimi acquisti.

In serata trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno.

 

 

PARTENZA
GIORNI
FORMULA
PREZZO
APR/OTT 2024
5
Aereo/Pullman
SU RICHIESTA

SICILIA

ETNA

TAORMINA

ISOLE EOLIE

LIPARI

PALERMO

  • Volo A/R incluso 2 bagagli a mano, trolley max 10 kg
  • Pullman GT locale come da programma per tutto il circuito
  • Visite con guida locale
  • Sistemazione in hotels 3***S/4std , base camera doppia
  • Pensione completa dal pranzo del 1° giorno a quello dell’ultimo giorno inclusi ¼ vino e ½ minerale pp/pasto – escluso pranzo libero del 8 settembre
  • Escursione sull’Etna
  • Escursioni in barca a Lipari e Vulcano come da programma
  • Ingressi previsti al Teatro Greco a Taormina, parco archeologico di Tindari, Teatro Massimo e parco di Villa Malfitano a Palermo
  • Assicurazione medico bagaglio

Eventuali tasse di soggiorno da pagare in loco, facchinaggi e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

 

 

 

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO VIAGGIO

*Trattamento dei miei dati personali.

13 + 3 =

Potrebbe interessarti anche...

Potrebbe interessarle anche...

TRENO ROSSO DEL BERNINA e IL VITTORIALE DEGLI ITALIANI 18-19 MAGGIO 2024

TRENO ROSSO DEL BERNINA e IL VITTORIALE DEGLI ITALIANI 18-19 MAGGIO 2024

Un viaggio emozionale, spettacolare, esclusivo ed indimenticabile sulle carrozze del Treno Rosso del Bernina, un percorso mozzafiato attraverso le Alpi tra Italia e Svizzera. Il treno del Bernina è la realizzazione del sogno di ingegneri audaci, è un capolavoro dell’ingegneria civile per la tecnica con il quale è costruito, ed è un teatro dal quale ammirare l’affascinante spettacolo della natura. Non mancherà la visita al Lago di Garda, al vittoriale degli italiani e una passeggiata nella cittadina di St Moritz

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 2
PERIODO: 18-19 MAGGIO 2024
FORMULA: Pullman e Accompagnatore Traveller
A PARTIRE DA: € 249
ISLANDA: L’ ISOLA VICHINGA TERRA DI ACQUA E DI FUOCO DAL 27 LUGLIO A 3 AGOSTO 2024

ISLANDA: L’ ISOLA VICHINGA TERRA DI ACQUA E DI FUOCO DAL 27 LUGLIO A 3 AGOSTO 2024

Questa terra di acqua e di fuoco, tra vulcani spenti, spiagge di sabbia nera e geyser, regala paesaggi indimenticabili, quasi lunari. L’ isola dei vichinghi vi ammalierà con tutti i suoi spettacoli naturali. Le numerose cascate sono una più bella dell’ altra e ognuna di esse ha una sua particolarità, tra leggenda e storia. La laguna di Jökulsárlón è caratterizzata dalla presenza di iceberg che vi galleggiano anche in estate. Gli iceberg che si rompono e arrivano al mare danno vita alla spiaggia di diamanti, un’altra tappa fondamentale di questo viaggio. Non mancherà l’ iconico Strokkur, un elettrizzante geyser che erutta regolarmente ogni 4 – 8 minuti.

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 8
PERIODO: DAL 27 LUGLIO A 3 AGOSTO 2024
FORMULA: VOLO/PULLMAN
A PARTIRE DA: € 3740
I FIORDI DEI VICHINGHI : da OSLO A BERGEN E STAVANGER 13- 20 LUGLIO 2024

I FIORDI DEI VICHINGHI : da OSLO A BERGEN E STAVANGER 13- 20 LUGLIO 2024

Affascinanti Fiordi, natura selvaggia e spettacolare, città moderne, centri costieri e antichi villaggi, paesaggi da cartolina che resteranno impressi nella memoria. Un percorso da Oslo, città moderna circondata da una natura rigogliosa ad Alesund, centro dell’Art Nouveau, a Bergen, che incanta per le caratteristiche case in legno dal tetto spiovente; e da qui lungo un percorso scenografico straordinario fino a Stavanger per ammirare alcuni dei fiordi piu’ famosi sia via terra che via mare con mini crociere lungo ciascuno di questi.

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 8
PERIODO: 13-20 LUGLIO 2024
FORMULA: Aereo/Pullman
A PARTIRE DA: € 2790.00
ESTATE SCANDINAVA FINO A CAPO NORD:  FINLANDIA, SVEZIA E NORVEGIA DAL 18 -27 GIUGNO 2024

ESTATE SCANDINAVA FINO A CAPO NORD: FINLANDIA, SVEZIA E NORVEGIA DAL 18 -27 GIUGNO 2024

L’ estate scandinava tra Finlandia, Svezia e Norvegia è speciale in ogni sua sfaccettatura. Il sole a mezzanotte è uno spettacolo da non perdere, così come il villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi. Gli avvistamenti di animali saranno possibili in una sessione di bird watching, e con un po’ di fortuna riuscirete anche ad avvistare renne e altri animali artici, nel cuore della regione del Finnmark. Le isole Lofoten sono un’ altra meraviglia, grazie alle caratteristiche casette dei pescatori e ai paesaggi mozzafiato.

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 10
PERIODO: DAL 18 -27 GIUGNO 2024
FORMULA: VOLO/PULLMAN
A PARTIRE DA: € 3290.00
TURCHIA, MERAVIGLIE DELLA NATURA E DELL’ARCHEOLOGIA  7-14 OTTOBRE 2024

TURCHIA, MERAVIGLIE DELLA NATURA E DELL’ARCHEOLOGIA 7-14 OTTOBRE 2024

Turchia, Meraviglie della Natura e Meraviglie Archeologiche, con volo diretto da Roma o Venezia (altri aeroporti su richiesta), accompagnatore Traveller, e due voli interni inclusi per poter scoprire e vivere quanto di bello ha da offrire questo paese, un ponte fra Asia ed Europa, a cavallo del Bosforo. Da Istanbul alla Cappadocia con gli onirici “Camini delle Fate”; da Pumakkale, la “Fortezza di Cotone” ad Efeso, la terza città più importante del mondo antico dopo Roma ed Alessandria d’Egitto. Oggi uno dei più grandi siti archeologici d’Europa espressione dell’Impero Romano!

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 8
PERIODO: dal 7-14 ottobre 2024
FORMULA: Aereo/Pullman
A PARTIRE DA: € 1690
PROVENZA: SULLE ORME DI VAN GOGH E LA LAVANDA IN FIORE 19-22 GIUGNO 2024

PROVENZA: SULLE ORME DI VAN GOGH E LA LAVANDA IN FIORE 19-22 GIUGNO 2024

La Provenza, regione nel sud-est della Francia al confine con l’Italia e il Mar Mediterraneo, è conosciuta per la varietà dei suoi paesaggi, dalle Alpi meridionali, dai campi di lavanda e dalle pianure della Camargue ricche di fauna. Questi panorami fiabeschi sono intervallati da una serie di villaggi arroccati sulle colline e da stupende città, ricche di arte, storia e archeologia. la Provenza è una regione tutta da scoprire e visitare. A rendere il vostro viaggio ancora più speciale, si aggiunge l’atmosfera provenzale, colorata e folkloristica A seguire verrà ripercorsa la storia del famoso artista Van Gogh attraverso visite nei luoghi dove ha trascorso e dipinto nella sua vita. Cosa aspetti? Vieni a scoprirlo con noi!

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 4
PERIODO: 19-22 GIUGNO 2024
FORMULA: VOLO/BUS, SOLO BUS
A PARTIRE DA: 990.00 solo bus, 1150.00 volo+bus
I TESORI DELL’INDIA DEL SUD: Aprile 2024/Marzo 2025.  8 Giorni/7 Notti

I TESORI DELL’INDIA DEL SUD: Aprile 2024/Marzo 2025. 8 Giorni/7 Notti

L’india del sud è una regione affascinante che vanta una varietà di esperienze uniche, tra cui la possibilità di esplorare riserve naturali ricche di flora e fauna, partecipare a spettacoli culturali tradizionali come l’antica arte marziale Kalaripayattu, assaporare la cucina deliziosa e speziata del sud dell’india e immergersi in una vibrante atmosfera dei mercati locali. Con la sua combinazione di tradizione, spiritualità e avventura, l’india del sud promette di soddisfare gli interessi di ogni viaggiatore.

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 8
PERIODO: APRILE 2024-MARZO 2025
FORMULA: AEREO/PULLMAN
A PARTIRE DA: A PARTIRE €764
AFFASCINANTE MAROCCO E CITTA’ IMPERIALI: CITTÁ DELLA COSTA, MARRAKECH, MEKNES E FEZ 15-22 MAGGIO 2024

AFFASCINANTE MAROCCO E CITTA’ IMPERIALI: CITTÁ DELLA COSTA, MARRAKECH, MEKNES E FEZ 15-22 MAGGIO 2024

Il Marocco vi aspetta in questo appassionante viaggio. Andrete a visitare le città imperiali, Fez, Marrakech, Rabat e Meknes, che devono il loro nome all’opera delle varie dinastie di regnanti che, in tempi diversi, le scelsero come residenza, e vi effettuarono numerosi interventi architettonici. Altra particolarità saranno i souk di Fez, tradizionali mercati arabi dove è possibile trovare ogni genere di mercanzia, dai tessuti agli elettrodomestici, passando per cibo e profumi. Inoltre farete tappa a Casablanca e Essaouira, due città dal fascino inebriante. I luoghi da visitare sono molti e vi lasceranno tutti senza fiato!

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 8
PERIODO: 15-22 Maggio 2024
FORMULA: AEREO/PULLMAN
A PARTIRE DA: €1590
INDIA: LE MERAVIGLIE DEL RAJASTHAN, APRILE 2024-MARZO 2025-13 GIORNI 12 NOTTI

INDIA: LE MERAVIGLIE DEL RAJASTHAN, APRILE 2024-MARZO 2025-13 GIORNI 12 NOTTI

Il Rajasthan, stato del nord-.ovest dell’India incanta con la sua storia, cultura e architettura. Tra palazzi imponenti, forti antichi e vasti deserti emerge la capitale Jaipur, con i suoi palazzi in toni pastello e il suggestivo Forte Amber. Altre gemme includono Jodhpur, custode del maestoso Forte Mehrangarh e dell’ incantevole Città Blu. Udaipur, la città più romantica dello stato, circondata da laghi e arricchita dal Magnifico palazzo della città. Il deserto di Thar dona uno scenario unico di paesaggi sabbiosi. Da non dimenticare inoltre la presenza in questa regione di una delle 7 Meraviglie del mondo, decorata con pietre preziose incastonate in marmo bianco, con calligrafie e bellissimi intagli, anche descritta come la più stravagante opera d’amore mai costruita: il Taj Mahal. La cucina, l’arte e vestiti tradizionali contribuiscono a definire ancora di più l’identità culturale e vivace di questa regione

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 13
PERIODO: APRILE 2024-MARZO 2025
FORMULA: AEREO/PULLMAN
A PARTIRE DA: €1155
ISOLA DI CRETA: La Civiltà Minoica e La Grecia polinesiana 25-29 SETTEMBRE VOLO DA VENEZIA- ACCOMPAGNATORE TRAVELLER

ISOLA DI CRETA: La Civiltà Minoica e La Grecia polinesiana 25-29 SETTEMBRE VOLO DA VENEZIA- ACCOMPAGNATORE TRAVELLER

La splendida isola di Creta e il suo maestoso Palazzo di Cnosso erano la dimora di quella che fu la grande civiltà minoica. Il suo fascino storico ma, soprattutto, le sue magnifiche spiagge di sabbia bianca finissima e il mare dagli splendidi colori turchesi, la rendono oggi una delle mete del Mediterraneo da non perdere. Solo un esempio: la strepitosa laguna di Elafonissi, sabbia bianca finissima dalle sfumature rosa, con tanto di isoletta in mezzo a cui si arriva a piedi avanzando nell’acqua trasparente

Traveller nuovo
NUMERO GIORNI: 5
PERIODO: 25-29 SETTEMBRE 2024
FORMULA: AEREO/PULLMAN
A PARTIRE DA: € 890.00
APRI CHAT